Villa la Rotonda


La Rotonda è l’esito felice dell’incontro tra il genio di Andrea Palladio, architetto all’apice della carriera, e il nobile vicentino Paolo Almerico (1514-1589), uomo colto, ambizioso e altero il quale affida ad Andrea Palladio il progetto per la propria villa suburbana alle porte di Vicenza.
Dopo alcuni passaggi di proprietà la villa viene acquistata dai conti Valmarana di Venezia nel 1912
La Rotonda è un’icona di fama mondiale, ma per i Valmarana anche una casa. Il conte Andrea Valmarana la acquistò in pessimo stato nel 1912, abitandola con la famiglia nei mesi estivi fino agli anni ‘70. Durante la Seconda guerra mondiale fu parzialmente occupata dai Tedeschi e danneggiata dallo scoppio delle numerose bombe cadute nelle vicinanze.
Dal 1976 cominciarono i grandi restauri conservativi, tutti a carico della Proprietà. Nel 1980 la Rotonda ha aperto al pubblico, rendendo accessibile anche l’interno sei anni più tardi. Nel 1994 è arrivato il prestigioso riconoscimento dell’UNESCO, primo monumento palladiano ad essere dichiarato Patrimonio dell’Umanità, seguito dal sito “La città di Vicenza e le ville del Palladio in Veneto”.
Nel corso dei secoli la villa è stata meta di visite illustri: studiosi, artisti, architetti, letterati, ma anche uomini di stato e regnanti, come l’ex re d’Inghilterra Edoardo VIII accompagnato dalla moglie nel 1936.
Ma la Rotonda ben si presta anche come set cinematografico: si ricorderà la famosa scena in costume settecentesco girata sulle scalinate, nel Don Giovanni di Joseph Losey del 1979.
L’attuale Proprietà Valmarana intende proseguire nella direzione tracciata dal conte Andrea, integrando la conservazione architettonica alla volontà di mantenere viva la Rotonda, non solo una residenza privata ma soprattutto un bene prezioso da consegnare alle future generazioni.



Via della Rotonda, 45, Vicenza, 36100, ItalyGreater Europe,Global,36100 Show Phone Number ***** https://villalarotonda.it/


Contact this listing owner
ArtAcadia.org