Antonio Stradivari


Antonio Stradivari è il liutaio più conosciuto al mondo, italiano, menzionato anche con il nominativo in lingua latina Antonius Stradivarius. È stato un costruttore di strumenti a corde di straordinaria fattura come violini, sin dall’inizio aveva modificato i modelli del suo maestro, intervenendo sulle bombature, la forma, le “f” e gli spessori. Probabilmente, fu proprio lui a compiere i primi studi sulla modifica dell’inclinazione del manico. Fino ad allora il manico era semplicemente appoggiato alle fasce e fissato con tre chiodi (metodo barocco), ma questi strumenti si potevano apprezzare solo in piccoli ambienti. Con l’avvento della musica moderna, che veniva eseguita nei teatri, fu deciso di dar maggiore tensione alle corde per avere più potenza di suono. Da qui la necessità di inclinare maggiormente il manico all’indietro e di eseguire l'”incastro”, cioè incastrare e incollare all’interno dello zocchetto una parte del manico in modo che potesse resistere alla tensione creata. Fu poi necessario allungare la catena ed anche la tastiera in modo da poter accedere alle posizioni più alte e sostituendo quest’ultima con un legno più resistente: l’ebano. Era nato il violino moderno! Nacquero così i Grandi Stradivari, le sue migliori opere furono costruite tra il 1698 ed il 1725. Raggiunse l’apice tra il 1725 ed il 1730. Dopo il 1730 molti strumenti portano la scritta nell’etichetta “Sub disciplina Stradivarii”, probabilmente perché costruiti dai suoi figli. Oltre a violini, viole e violoncelli, Stradivari creò anch arpe, chitarre, liuti e tiorbe; si stima in tutto oltre 1100 strumenti musicali.iole, violoncelli, chitarre, arpe; in quest’ambito è universalmente riconosciuto come uno dei migliori.



Via Colletta n. 5, 26100 Cremona , ItalyGreater Europe,Global,26100 https://istitutostradivari.edu.it/pvw/app/CRII0004/pvw_sito.php?sede_codice=CRII0004&page=1869604


Contact this listing owner: