Contemporary

Contemporary

The Foundation, named after Mario Merz, was founded as a contemporary art center in 2005, with the aim of hosting exhibitions, events, educational activities and carrying out research and the study of art. The headquarters were originally the central of the Officine Lancia, a fascinating example of industrial architecture in Turin in the 1930s, which rises along the axis of the so-called "Spina centrale", a development urbanistic director on which numerous public art works have been carried out.

 Contemporary /  Greater Europe

La Fondazione Sandretto Re Rebaudengo è un'istituzione senza scopo di lucro nata a Torino nel 1995 che sostiene l'arte contemporanea e in particolare la produzione dei giovani artisti. La Fondazione ha due sedi: Palazzo Re Rebaudengo a Guarene d’Alba, residenza settecentesca tra le colline del Roero, e il Centro torinese, un’architettura museale costruita ex novo in un quartiere che testimonia il passato industriale della città e le sue trasformazioni.

 Contemporary /  Greater Europe

La Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea di Torino si trova in via Magenta 31 a Torino, in Italia. Fu fondata attorno al 1891-95. Ospita le collezioni artistiche permanenti dell'Ottocento e del Novecento. Uno sguardo all’arte moderna italiana e alle tendenze internazionali dell’arte contemporanea compresa una tra le più importanti raccolte di video d’artista.

 Contemporary /  Greater Europe

Il J-Museum, noto per esteso come Juventus Museum, è un museo storico-sportivo multimediale bilingue dedicato alla società calcistica italiana per azioni Juventus Football Club, con sede nell'area nord-occidentale della città di Torino. E' un museo all’avanguardia e tecnologico che si rivolge sia ai tifosi bianconeri, che possono riassaporare le gioie che la tradizione vincente della Juventus ha offerto loro, sia a un pubblico più ampio, che attraverso la storia della società potrà rivivere quella del Paese.

 Contemporary /  Greater Europe

Just outside the city, at the entrance of the Val di Susa, stands the Castello di Rivoli. It offers the visitor a rich collection that documents the latest artistic trends with works by masters such as Sol Lewitt and Richard Long, protagonists of Arte Povera such as Michelangelo Pistoletto, Transavanguardia, artists like Maurizio Cattelan and Vanessa Beecroft to get to the latest generations.

 Contemporary /  Greater Europe